officina rebelde
 HOME  |   Chi siamo  |   Iniziative  |   Caffè e derivati  |   Mostre  |   Video  |   Foto  |   Forum  |   Link
Ultimo aggiornamento: venerdì 27 ottobre 2017
Chi siamo
GLI AMORI AI TEMPI DEL CO.CO.CO.LERA

L’epidemia della precarietà, la sopravvivenza delle emozioni a dispetto di essa, una rubrica anomala, proposta dal gruppo più improvvisato dell’estrema sinistra, per raccogliere le esperienze che altrove non sono nulla: nè politica, nè letteratura. Sdolcinatamente No Global, consideriamo che abbiamo diritto al superfluo e ci avvaliamo dell’inesperienza dei nostri collaboratori per raccontarci, raccontarvi, nelle Vostre/Nostre emozioni precarie.
Nonostante il colera, nonostante tutto.

Amori ai tempi del Co.co.co.lera

Iniziative

CATANIA: APRE LO SPORTELLO DI AUTODIFESA PRECARIA
UN INIZIATIVA CONGIUNTA DEL FORUM ACQUA, DEL MOVIMENTO STUDENTESCO, DELLA RETE CATANESE 15 OTTOBRE, DI OFFICINA REBELDE CATANIA

Lavoro Precario: la legislazione Italiana sul lavoro è una vera selva ed è difficile orientarsi coi problemi posti dai diritti che sarebbero dovuti con chi lavora in situazioni border line come quelle dei contratti co.co.pro ed interinali o con chi lavora in nero;

Locazione: anche in tale settore c’è il problema dei contratti in nero, con il rischio concreto per chi occupa una casa o un posto letto di vedersi sfrattato da un giorno all’altro;

Servizio Idrico: un bene pubblico, l’acqua, che si paga salato. Spesso i gestori addebitano sulla bolletta tariffe non dovute, approfittando della disinformazione del cittadino;

Sostare: l’illegalità delle strisce blu, poste anche in zone dalle quali dovrebbero essere totalmente escluse.

VENITE A TROVARCI OGNI VENERDì, DALLE 17:00 ALLE 19:00, PRESSO LA SEDE DI OFFICINA REBELDE CATANIA, IN VIA COPPOLA N.6

PER INFO: officina.rebelde@yahoo.it

Qui il link all’articolo completo

Caffè e derivati

Per contribuire concretamente alla lotta dei ribelli Zapatisti abbiamo deciso di vendere il caffè che viene prodotto dalle loro cooperative contadine.

La confezione è da 250 gr e la vendiamo a tre euro al pacco, in caso di acquisto diretto, potrete trovarlo alle nostre iniziative, nei punti di distribuizione (dove il prezzo potrebbe però lievitare) oppure prenotarlo tramite la nostra casella mail.

Il nostro caffè, se ci sentiamo disobbedienti

Dossier sul Caffè Zapatista

Home > Home Page > Colonna Centrale > ’’Mille passi con Giuseppe Fava’’

giovedì 5 gennaio 2017


’’Mille passi con Giuseppe Fava’’

CATANIA: SI COMMEMORA IL GIORNALISTA UCCISO DALLA MAFIA

’’Mille passi con Giuseppe Fava’’ - Catania, 5 Gennaio

Pubblicato: 31 Dicembre 2016

Giorno 5 gennaio sarà il 33esimo anniversario della morte di Giuseppe Fava, famoso giornalista siciliano ucciso da Cosa Nostra, a Catania nel 1984. In questa occasione è stato organizzato un corteo antimafia dal nome “Mille passi con Giuseppe Fava”.

La manifestazione, promossa principalmente da “I Siciliani giovani” e “Fondazione Fava”, avrà luogo alle ore 15.30 a Piazza Roma. L’evento continuerà con la celebrazione del giornalista antimafia alle ore 17.00, in via Fava nel quartiere Cibali, con il presidio alla lapide ed il concerto Orchestra Falcone-Borsellino e alle ore 18.00 al Teatro Verga con la consegna del Premio Fava, a cura Fondazione Fava.

La città di Catania è invitata a camminare e contare non 100 ma ben 1000 passi, quanti separano piazza Roma dal luogo dove Pippo Fava è stato assassinato. Si tratta di un corteo silenzioso, perché, come credono i promotori dell’evento, “il silenzio può gridare più forte di qualsiasi slogan e di qualsiasi parola.”

In silenzio, Catania fa mille passi contro la mafia e l’ingiustizia, in memoria ed in onore di un grande uomo, di un grande Giornalista, che con coraggio ha combattuto uno dei grandi mali di questa terra, in nome dello spirito più alto della sua attività giornalistica, la verità. Come affermava lo stesso Fava nell’articolo “Lo spirito di un giornale” del 1981:

“Dove c’è verità, si può realizzare giustizia e difendere la libertà!”

Tratto da: catania.liveuniversity.it

MILLE PASSI CON GIUSEPPE FAVA

"A che serve vivere se non c’è il coraggio di lottare?"
Giuseppe Fava

Catania, il 5 gennaio 2017:

Ore 15.30 Piazza Roma: partenza del
corteo silenzioso verso via Fava.

Ore 17 Via Fava: presidio alla lapide e
concerto Orchestra Falcone-Borsellino.

Ore 18 Teatro Verga: Consegna del
Premio Fava, a cura Fondazione Fava.

Ore 20 Gapa: "Un semplice fatto di cronaca",
spettacolo di burattini di Gianluca Ferro e Ivana
Parisi.

A seguire:
Ore 21 Gapa, via Cordai 47:
Assemblea de "I Siciliani giovani"

Hanno aderito all’evento:

I SICILIANI giovani
Gapa
Fondazione Fava
Anpi
Arci Catania
Assoc.Giambattista Scidà
Azione Civile
Catania Bene Comune
Città Felice
Città Insieme
Comitato per il No
Comitato Addiopizzo
Comitato Porto del Sole
Coord.Democrazia Costituzionale
Gammazita
Officina Rebelde
Prc Catania
U Liotru

FONTE: http://www.antimafiaduemila.com/home/ci-vediamo-a/255-eventi/63618-mille-passi-con-giuseppe-fava-catania-5-gennaio.html

Rispondere all'articolo

Questo articolo è stato visto volte.